SHOW DETAIL

mercoledì 29 Maggio

TEKA P

Style: Alternative Soul
From: Italy
Artist website:
TEKA P un tuffo nella musica milanese
Sono nipoti di Enzo Jannacci e Nanni Svampa come anche di Giorgio Gaber e di Cochi e Renato. Allo stesso tempo vestono le loro canzoni di funky, rhythm’n’blues, jazz. I TEKA P vi porteranno in viaggio dal Naviglio al Mississippi, presentando i loro classici e la loro personalissima rilettura dei successi dei grandi maestri della musica di Milano.

 

Bio

I TEKA P sono nati nel 2000 da un’idea di Ivo Maghini e Andrea Rodini,
appassionati di musica milanese. In diciannove anni di concerti e di
attività in studio hanno collezionato premi – Festival Nazionale della
Canzone Dialettale (2003), Mantova Musica Festival (2006), MEI-Suoni di
confine (2008), La Musica e l’Artista (2009) – e prodotto cinque album:
CARAGNA NO (2005), PAN E LARSEN (2008), A RAMENGO (2012), PER FARE CERTE
COSE… (2013) e QUATER MALNATT (2015).
Hanno diviso il palco con vari artisti quali Enzo Jannacci, Nanni
Svampa, Ricky Gianco, Cochi Ponzoni, arrivando ad aprire per Caparezza
al PalaSharp.

Descritti dalla stampa come “una specie di linea che unisce un Enzo
Jannacci e un Nanni Svampa postmoderni con il rock cittadino”
(www.ilmucchio.it) e come “i continuatori, nella novità, della
tradizione milanese” (La Repubblica), i TEKA P hanno saputo proiettare
la lingua di Milano al di là della sua territorialità originaria,
rivestendola di un sound dai connotati internazionali e contemporanei.
Anche ora, nella nuova veste che alterna brani in dialetto ad altri in
italiano, la band sa offrire uno spettacolo originale e coinvolgente,
divertente ed elegante ad un tempo.

La band è al momento impegnata nella produzione del loro 6° album di
inediti.

FORMAZIONE: IVO MAGHINI voce e armonica
ANDREA PARAZZOLI tastiere
FABRIZIO CATINELLA basso
SERGIO BIANCHI batteria

https://youtu.be/jwKsy7X82Dw MI SONT ON MALNATT

https://youtu.be/md37BifKYgg CARAGNA NO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *